hotel bologna

HOTEL A BOLOGNA

hotel bologna
hotel bologna
Home Page | Aggiungi ai Preferiti | Imposta come Home Page hotel bologna
MENU
Hotel a Bologna
Storia di Bologna
Torri Pendenti
Fontana di Nettuno
Basilica di San Petronio
Complesso di Santo Stefano
Palazzo del Podestà
Chiesa di San Francesco
Fiere a Bologna
Cucina bolognese
Stazione di Bologna
Aeroporto di Bologna
Siti su Bologna

Torri degli Asinelli e della Garisenda

Le Torri pendenti di Bologna

Torri degli Asinelli di BolognaBologna in epoca medievale era caratterizzata da numerose torri gentilizie (circa un centinaio): di queste ne sono rimaste circa una ventina tra cui la Torre degli Asinelli e della Garisenda; le latre sono andate distrutte a causa di incendi e guerre. La Torre degli Asinelli fu costruita all'inizio del XII secolo dall'omonima famiglia: è alta circa 98 metri ed aveva essenzialmente funzione di avvistamento. Possiede una scalinata interna di 498 scalini ed il basamento è stato arricchito con una loggia aggiunta nel 1448 che ospitava i soldati di guardia. Accanto alla Torre degli Asinelli sorge la Torre della Garisenda: si tratta di una torre più antica e più bassa. La Torre della Garisenda fu infatti eretta alla fine dell'XI secolo sempre con funzione di vedetta. Questa torre era già famosa ai tempi di Dante ed è infatti ricordata in alcuni versi della Divina Commedia (Inferno, canto XXXI). Entrambe le torri si trovano all'incrocio con via Castiglione e con altre quattro strade.


La caratteristiche che le ha rese famose e le ha contraddiste è la loro inclinazione inversa. La Torre degli Asinelli pende di circa nove metri verso via Rizzoli mentre la Torre della Garisenda pende verso la parte opposta. Quest'ultima, già nel XIV secolo, venne mozzata perché c'era il rischio che crollasse a causa di un cedimento del terreno. Dalla cima della Torre degli Asinelli è possibile ammirare




22/07/2019 20:58:45 | Contatti Prenotazione Hotel Bologna Contatti |